in ,

Capitan Mutanda: Il film

Capitan Mutanda è l’eroe virtuale creato da Harold e George.

Anche se qui da noi sono poco noti, i libri firmati da Dav Pilkey sul finire degli anni ’90 con protagonista Capitan Mutanda hanno venduto qualcosa come venti milioni di copie in tutto il mondo, e sembra quasi strano che sia arrivato in sala soltanto adesso, a vent’anni esatti dalla prima pubblicazione.

Capitan Mutanda - film posterI diritti di Capitan Mutanda sono stati in mano Disney per un botto di tempo, precisamente dal 2007, quando i libri di Pilkey vinsero il prestigioso Disney Adventures Kids Choice Award: sarà stato forse il forte legame creatosi con la Marvel, sarà stato perché i supereroi in casa Disney non mancano (Gli Incredibili), ma il progetto di portare su grande schermo Capitan Mutanda è fallito miseramente.

Allo scadere della prelazione dei diritti si è fatta avanti la DreamWorks Animation, che senza grandi clamori, come fu qualche tempo fa per Trolls, porta su grande schermo un’avventura folle e divertente, tecnicamente molto curata, che sa conquistare i bambini senza però rinunciare alla giusta dose di ironia necessaria per piacere anche ai loro genitori.

Capitan Mutanda - film

Capitan Mutanda è l’eroe virtuale creato da Harold e George, due piccoli nerd inseparabili che affrontano con i loro fumetti le brutture di una scuola resa simile ad un prigione dal sistema autoritario del preside Grugno, che non vede di buon occhio questa scoppiettante amicizia. Ci proverà Grugno a dividere i due, ma con un anello magico trovato per caso in una scatola di cereali Harol e George riusciranno a convincerlo a trasformarsi nel “loro” eroe: armato soltanto di un improvvisato mantello e di un mutandone ascellare che ricorda molto quello in flanella di fantozziana memoria, Capitan Mutanda “volerà” a modo suo in giro per la città per combattere il crimine, animato da uno spirito e da tutta quella giovialità che Grugno non ha mai dimostrato.

Ovviamente ai due inseparabili amici spetta la parte più difficile, quella cioè di stare dietro alla loro “creatura” per evitare di fare meno danni possibili, fino a quando non si paleserà un nemico di quelli da fumetto vero: il famigerato Professor P. e le sue sconvolgenti invenzioni, uno scienziato pazzo con un solo obiettivo nella vita, far scomparire le risate dal mondo.

Capitan Mutanda - film

Se l’universo dei fumetti è riuscito a donare ai supereroi il loro posto nel mondo, al cinema è spettato l’ingrato compito di farli radicare nella cultura popolare, e siccome in un ambito che tende a prendersi troppo sul serio la parodia è d’obbligo, Capitan Mutanda riesce a diventare l’uomo giusto al momento giusto: David Soren (Turbo), regista feticcio di casa DreamWorks pur senza regalarci particolari virtuosismi riesce a mettere in scena con competenza una sceneggiatura scritta da Nicholas Stoller (Cattivi Vicini), esperto di commedie brillanti quanto scorrette, che con Capitan Mutanda – Il film ha dimostrato di avere il talento necessario a far ridere un pubblico che non è di certo quello dei suoi film.

Capitan Mutanda è quindi una parodia, ma che contiene al suo interno tutte le caratteristiche che gli permettono di non sfigurare al cospetto di altri supereroi: c’è un protagonista con qualche super-problema (l’infelicità di Grugno), c’è un villain che ha raggiunto tutti i gradi del cattivo vero, ci sono due bambini che mettono l’amicizia prima di tutto e la trasformano nel super-potere con il quale affrontare le proprie responsabilità: in più fa ridere, e tanto, ed anche se non conosciamo i risultati che otterrà al botteghino siamo sicuri che le avventure di Capitan Mutanda non finiranno qui.

Voto: 7.0. (1 voto)
Please wait...

Cosa ne pensi?

1 point
Upvote Downvote

Total votes: 1

Upvotes: 1

Upvotes percentage: 100.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando…

COMMENTI

Saw Legacy

Saw: Legacy

Alphaville

Alphaville – Strange attractor