in , ,

Il serpente di Dio

Nicolai Lilin - Il serpente di DioUn agente dei Sevizi Segreti russi in combutta con un terrorista islamico che nel bel mezzo del Caucaso devono trovare una nuova via per lo smercio della droga e scelgono non a caso un minuscolo paese arroccato sulle montagne: un patto antico quanto il mondo che regola la pacifica convivenza nello stesso paesello fra persone di etnie e religioni diverse, che si preparano a “respingere” l’attacco dei terroristi come meglio possono, permettendo a due ragazzini di fuggire per portare in salvo i beni più preziosi della comunità. E poi un oscuro signore a vegliare su tutti con il suo particolare corso d’insegnamento, un ufficiale dell’esercito che ha in mente di fare solo tabula rasa, una giornalista che difende all’estremo i diritti delle donne ed un segreto tenuto nascosto che potrebbe cambiare la vita dei due giovani protagonisti.

Anni di articoli di giornali, inchieste televisive, film e documentari, non sono mai riusciti a spiegarci cosa succede davvero nel Caucaso così come ci è riuscito Nicolai Lilin con questo romanzo, che queste vicende le ha vissute in prima persona: e mentre inquadra con disarmante realismo una delle situazioni geo-politicamente più allarmanti del pianeta riesce a trovare lo spazio per costruire un’avventura ricca di significato e colpi di scena, dove verità e finzione si mescolano nel dettagliato resoconto della vita di ogni personaggio, ognuno descritto come se avesse una vita propria, come se fosse il protagonista di altre storie, salvo poi confluire dentro un mosaico che si regge in piedi in un equilibrio che rasenta la perfezione. Il serpente di Dio è un libro duro ma emozionante, che ci porta in un mondo che forse non conosciamo nemmeno ma che non riusciamo più ad abbandonare, dove la linea di demarcazione fra bene e male, giusto e sbagliato è talmente netta che quasi sanguina. Nicolai Lilin continua ad essere un personaggio controverso, ma sa cosa vuol dire scrivere, sa come far prendere vita ad ogni racconto ed è per questo motivo che Il serpente di Dio è un libro che non deve assolutamente mancare dalle vostre biblioteche.

Ancora nessun voto, perché non inizi tu?
Please wait...

Scritto da Ciccio Mangiò

Ciccio Mangiò

Tecnico autodidatta dell'ANAS con tendenze alla critica cinematografica ed alla panza di birra, esperto di tutto, di niente e papà a tempo pieno.

Cosa ne pensi?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dio esiste e vive a Bruxelles

99 Posse – Il tempo. Le parole. Il suono.