in ,

Oceania

OceaniaLa Disney si sa, difficilmente sbaglia un colpo, specie quando si tratta di dare il via all’ennesimo classico canonico d’animazione: Oceania è un film gradevole, musicale, ineccepibile dal punto di vista grafico, con una colonna sonora da urlo, è il primo film in digitale dell’esperta coppia d’oro Ron Clements/John Musker, due che non hanno mai lasciato nulla al caso, due che hanno sempre saputo come fare animazione con successo.

Eppure, c’è qualcosa in Oceania che non mi ha convinto del tutto.

Siamo lontani dai fasti fiabeschi di Frozen: Oceania è una sorta di adattamento di alcune popolari leggende polinesiane che il regista neozelandese Taika Waititi (quello che dirigerà Thor: Ragnarok) aveva raccolto in una sceneggiatura tenuta nascosta nel cassetto fino a poco tempo fa, la Disney l’ha riadattata a suo uso e costume variandone alcuni aspetti, mettendoci come protagonisti una nuova eroina possibilmente più emancipata rispetto alle altre, per uniformarsi ancora di più alla centralità conquistata (finalmente direi) dall’universo femminile nel cinema moderno, affiancata da un personaggio eroico quanto ludico come Maui, semidio vanesio ed arrogante ma abbastanza malleabile quando si tratta di “farsi” mettere in riga da Vaiana, ed il solito contorno fatto di genitori severi ma giusti, animaletti di compagnia creati solo per farci ridere, nonne dolcissime e sagge.

Oceania

Ad Oceania però manca la magia di pellicole come Frozen, Zootropolis o Ralph Spaccatutto, si perde dietro luoghi comuni stantii che hanno generato un bel po’ di polemiche, e soprattutto manca un villain come si deve, un cattivone che faccia da contraltare rabbioso all’eroina di turno, qualcuno che ti faccia ben pesare la forza del bene che vince sul male.

Oceania

La Disney si sa, difficilmente sbaglia un colpo, Oceania però non è che sia stato assestato benissimo, arriva (molto lentamente), e non fa male.

Ancora nessun voto, perché non inizi tu?
Please wait...

Scritto da Ciccio Mangiò

Ciccio Mangiò

Tecnico autodidatta dell'ANAS con tendenze alla critica cinematografica ed alla panza di birra, esperto di tutto, di niente e papà a tempo pieno.

Cosa ne pensi?

2 points
Upvote Downvote

Total votes: 2

Upvotes: 2

Upvotes percentage: 100.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando…

COMMENTI

The War - Il pianeta delle scimmie

The War – Il pianeta delle scimmie

2:22 - Il destino è già scritto

2:22 – Il destino è già scritto