in , ,

The War – Il pianeta delle scimmie

The War - Il pianeta delle scimmieIl reboot della saga de Il pianeta delle scimmie continua nel silenzio generale a presentarci pellicole di spessore che si evolvono e si integrano film dopo film: The War – Il pianeta delle scimmie è forse il miglior prodotto della saga, Matt Reeves lavora di fino aggiungendo sempre più risvolti psicologici a discapito dell’azione, che comunque anche in questo terzo capitolo, non manca di certo.

Nell’eterna lotta fra scimmie e ciò che resta della popolazione umana assistiamo ad una battaglia feroce ambientata qualche anno dopo rispetto ad Apes Revolution, al termine della quale il redivivo Cesare (Andy Serkis), libera un buon numero di soldati al fine di lanciare un messaggio importante: se gli umani la finiscono di rompere le scatole alle scimmie, ogni guerra finirà ed ogni popolo potrà tornare a vivere tranquillamente la propria esistenza. Dall’altra parte della barricata però, chi deve recepire questo messaggio sembra proprio non volerci sentire: stiamo parlando di questa nuova figura chiamata Il Colonnello, impersonificata magistralmente da un Woody Harrelson in una delle sue migliori interpretazioni dell’ultimo decennio: ed è proprio il feroce Colonnello ad ordinare l’imboscata che porterà alla morte di Occhi Blu, l’amato figlio di Cesare, al quale non rimane che andare a cercare vendetta.

The War - Il pianeta delle scimmie

La contrapposizione dei diversi sentimenti che attanagliano Cesare, un nuovo e feroce nemico, il mutamento degli scenari ai quali andiamo incontro grazie a questo film, lo sconvolgente finale che ci porta a pensare che forse la saga finisce qui, le chiavi di lettura multiple che Reeves ci offre in un piatto d’argento: The War ci porta all’apice di questa saga nata in sordina ma che si trasforma ad ogni pellicola, numerosi indizi sembrano volerci dire che potrebbe essere il gran finale previsto, ma al contempo ci lascia aperti verso infiniti sviluppi narrativi che possono portare in una moltitudine di direzioni diverse, a patto che si abbia la decenza di mantenere lo stesso livello qualitativo, e non sarà un’impresa facile.

The War - Il pianeta delle scimmie

Sale infatti il livello emotivo, i ruoli si mescolano non per caso, e se questa volta ad essere umane sono le scimmie mentre agli uomini è riservato il ruolo di “bestia” non è per un mero eccesso di buonismo animalista, ma perché fondamentalmente è un film che vuole farci riflettere sulle brutture della guerra sotto ogni sua forma, e in una guerra spesso patteggiamo per la parte sbagliata, non ci sono ragioni e quelle che leggiamo fra le righe non le giustifica di certo, la guerra è un fallimento globale, ed è questo il messaggio di stampo pacifista più forte che The War lancia a chi sarà capace di ascoltarlo.

Ancora nessun voto, perché non inizi tu?
Please wait...

Cosa ne pensi?

2 points
Upvote Downvote

Total votes: 2

Upvotes: 2

Upvotes percentage: 100.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando…

COMMENTI

Now you see me 2

Oceania

Oceania